Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e di profilazione necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa completa cliccando su "INFO". Chiudendo questo banner cliccando su "OK", acconsenti all’uso dei cookie.

LA GRANDE GUERRA: VIVERE FU UNA SFIDA

Mostre
Data: Venerdì 17 Marzo 2017

L’associazione culturale Oblò con il patrocinio del Comune di Rho


Vi invita


  Venerdì 17 marzo Ore 21:00
presso CENTRHO piazza San Vittore, Rho (Mi)

ad assistere all’incontro dal titolo

LA Grande Guerra: vivere fu una sfida
Le condizioni di vita e le relazioni in tempo di guerra
Relatori
Fabio Fogliaresi  - guida Museo della Guerra Bianca a Temù (Bs)
Maria Saccarello- autrice del libro “Lettere dal fronte”
INGRESSO LIBERO
 
Partendo dalla contestualizzazione degli eventi storico-bellici, l’incontro sarà incentrato prevalentemente sugli aspetti umani, attraverso il racconto dei vissuti dei protagonisti del libro “Lettere dal fronte” e le tante difficoltà che i giovani militari si sono trovati ad affrontare durante il conflitto. 
Questo contesto verrà approfondito con l’analisi di quella che fu  chiamata  la Guerra Bianca sul Fronte dell’Adamello (fronte di alta montagna tra Italia e Austria, il più alto in Europa durante la Prima Guerra Mondiale) a cura di Fabio Fogliaresi, guida del Museo della Guerra Bianca in Adamello di Temù (BS).  
Seguirà la presentazione dei contenuti del libro “Lettere dal fronte. Un carteggio autentico, un amore più grande della guerra”: una raccolta di corrispondenze tra un giovane in guerra sul Fronte Orientale Italiano e la fidanzata, a casa ad attenderne il ritorno, a cura della Professoressa Maria Saccarello, la quale si è prodigata nella raccolta ed analisi delle missive scambiate dai suoi nonni.  
L’incontro fornirà spunti di riflessione su tematiche spesso poco considerate, al fine di far maggiore luce sui vissuti personali e di relazione dei protagonisti di quei terribili anni.
Immagini e letture di testi scelti, ci aiuteranno nella comprensione del contesto storico-sociale del periodo, cui faranno seguito approfondimenti, commenti e racconti di entrambi i relatori.
E’ prevista la presenza di una piccola delegazione del Corpo degli il Alpini che allieterà al serata con i tipici canti di montagna.
§
Carissimi Soci di Oblò
I componenti del Consiglio Direttivo hanno speso tantissime energie nell’organizzare questa conferenza.
La cospicua partecipazione dei Soci di Oblò e di loro parenti ed amici sarebbe per l’associazione stessa motivo di grande orgoglio ed anche la più vivida testimonianza che queste energie non sono state profuse invano.
Ricordiamo che l’Associazione Culturale Oblò si propone di
“svolgere attività di utilità sociale a favore degli associati e degli altri cittadini, organizzando a Rho e dintorni,
mostre, iniziative culturali, artistiche e musicali, con lo scopo di favorire
lo sviluppo culturale, l'aggregazione, l'amicizia, la solidarietà
e lo scambio delle ricchezze umane che appartengono ad ognuno dei soci
e alle persone a cui sono rivolte le iniziative”.
Vi aspettiamo numerosi !!!
Il CD Oblò:   Anna, Rita, Alberto, Aldo, Nicola, Mario, Massimo.

 

 

Altre date


  • Venerdì 17 Marzo 2017

Powered by iCagenda

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31